mercoledì 13 aprile 2016

Il diario di bordo della nostra Magnifica luna di miele!

Ci eravamo lasciati con il racconto della festa di inaugurazione del nostro nido d'amore grazie alla superlativa sponsorizzazione di Orazio Mirabella Chef at home, che aveva cucinato per noi e le nostre famiglie un menù squisito studiato ad hoc per l'occasione.

In questo mercoledì di primavera, a distanza di quasi 10 mesi dal nostro matrimonio, vogliamo farvi sognare ad occhi aperti e farvi sbirciare l'album dei ricordi del meraviglioso viaggio di nozze, regalatoci da numerosi amici e parenti ed in parte sponsorizzato da Agenzia Viaggi Paullum in collaborazione con Amoore.it.

Il 21 giugno 2015 siamo salpati dal porto di Venezia per una Magnifica crociera MSC nel Mediterraneo Orientale,carichi di aspettative e desiderosi di trascorrere una luna di miele all'insegna del relax e del divertimento!
Affacciati al balcone della nostra camera abbiamo salutato Piazza San Marco e, da veri croceristi, siamo entrati in modalità "vacanza"!



Dopo esserci sistemati in cabina, aver svuotato le valigie ed aver fatto la prova di evacuazione obbligatoria per tutti i passeggeri in caso di emergenza, siamo andati in esplorazione sulla nave, concedendoci l'immancabile tappa al buffet!






Dopo 1 ora sulla crociera ci era chiaro che la vacanza sarebbe stata tutto fuorché dimagrante!
Fortunatamente, oltre a mangiare, giorno dopo giorno abbiamo avuto la possibilità di visitare molte suggestive città (e quindi di smaltire o per meglio dire limitare i danni)!

Come prima tappa l'indomani siamo sbarcati a Brindisi, soprannominata anche la "Porta d'Oriente", dove abbiamo passeggiato nelle vie che dal porticciolo turistico portavano verso l'entroterra brindisino, visitando la cittadina e rimanendo persino ad ammirare una pizzica improvvisata all'ombra di una piazzetta lungo la costa.

Vi mostriamo in anteprima un video racconto con le prime impressioni al nostro risveglio a bordo della nave il 22 giugno 2016!

video




Ripartiti alla volta della Grecia ci siamo dedicati al nostro sport preferito: la merenda a bordo piscina (di cui avete una delle tante diapositive!) e successivamente per un tour della crociera al tramonto prima di cena!







Convinti da un fotografo della nave a posare per un servizio fotografico, ci siamo lanciati in pose da VIP tra risate ed un po' di vergogna, passata dopo il prosecco offertoci come aperitivo!







Dopo svariate ore di navigazione ed una ricca colazione servita in camera, il 23 giugno mattina siamo sbarcati con grande gioia nel porto greco di Katakolon, cittadina turistica nota anche come porta d'accesso per Olimpia, che successivamente siamo andati a visitare.



Per qualche ora ci è sembrato di ritornare indietro ai tempi degli antichi greci, tra templi, rovine e reperti dei giochi olimpici.
Qui sotto troverete qualche scatto di Olimpia e un simpatico video-diario dove vi racconto la bellezza di questi incantevoli luoghi attraverso i miei occhi!

video





Alcune calamite da attaccare al frigo come immancabile souvenir prima di ripartire e poi siamo tornati soddisfatti a bordo della nostra nave, pronti per goderci un pomeriggio all'insegna del relax 
e prepararci per la prima serata di gala, dove siamo stati immortalati in numerosi scatti fotografici prima di incontrare il Capitano!








Il terzo giorno di crociera prevedeva la tappa in Turchia, una terra meravigliosa e ricca di scorci suggestivi da scoprire, un luogo magico che avevamo nel cuore prima ancora di visitarlo.
Izmir (meglio nota in passato come Smirne) è la terza città turca per numero di abitanti, sicuramente vivace e cosmopolita e dall'altissima eredità artistica.
Dopo aver visto un'alba meravigliosa dal balconcino della nostra stanza ed aver fatto colazione, siamo scesi dalla nave insieme ai nostri compagni di pasti (Antonio e nonna Leonarda) e abbiamo accettato l'invito di Beniamino, un tassista turco dalle origini italiane, che si è offerto di accompagnarci in giro per la città per un tour privato di tre ore alla scoperta dei luoghi più caratteristici di Izmir, portandoci persino a sorseggiare un caffè turco.










Felici di aver scoperto una delle meraviglie della Turchia, dopo aver visitato anche il Gran Bazar della città (acquistato tante spezie e qualche souvenir) ed aver mancato per un pelo un infarto plurimo per la guida folle dei turchi su e giù per le stradine strette a tutta velocità, siamo tornati a bordo della nave per pranzare e rilassarci.



La mattina del 25 giugno, dopo una meravigliosa navigazione notturna nello stretto dei Dardanelli, dove abbiamo visto la costa da molto vicino tutta illuminata, siamo approdati ad Istanbul, città per la quale abbiamo scelto di fare questa crociera.
Dal nostro balconcino abbiamo potuto fotografare lo spettacolo dei gabbiani che, poco dopo l'alba, ci passavano molto vicino, forse attirati dalla maestosità e grandezza della nave.


Sbarcati  insieme a tutti i nostri compagni di viaggio abbiamo seguito la guida che ci ha portato a visitare questa città tra Occidente ed Oriente, carica di magia e storia.
Abbiamo ammirato la Basilica di Santa Sofia, la stupefacente Moschea Blu (tra le più importanti della città e in generale una tra le più belle del mondo!), la Cisterna sotterranea, il Gran Bazar (il più grande mercato coperto del mondo) e perfino assistito alla dimostrazione di prestigiosi tappeti turchi all'interno di un famoso negozio dove ci è stata offerta anche una deliziosa tazza di thè.











Abbiamo poi pranzato tutti insieme al Ciragan Palazzo Kempinski, sulle rive del Bosforo, dove abbiamo goduto di un panorama unico e davvero impareggiabile.




Il tempo di qualche foto e di qualche chiamata in Italia (sfruttando la connessione wi-fi, che per noi croceristi in astinenza da connessione internet da ormai 4 giorni, è stata la manna dal cielo!) e siamo dovuti tornare a bordo della nave.
Programma della sera: 2° cena di gala e quindi scatti fotografici ovunque!




Dopo due notti ed un'intera giornata di navigazione in cui ci siamo goduti la nave, gli acquisti e la compagnia degli amici conosciuti in crociera, il 27 giugno siamo sbarcati a Dubrovnik, in Croazia.

Questa volta lo abbiamo fatto in compagnia di tutti i nostri compagni di tavolo, girando insieme per le suggestive vie della città vecchia, contenuta all'interno dele storiche mura che racchiudono Dubrovnik in una fortezza!














Un pranzo in riva al mare, un tuffo nell'acqua blu per alcuni di noi, un gelato e tanto tanto caldo!

Dopo i souvenir di rito, le foto al panorama e dopo aver ripreso il taxi per tornare verso il porto,
abbiamo iniziato a sentire un po' di malinconia perché il giorno successivo saremmo arrivati a Venezia e di conseguenza sarebbe finita la nostra magnifica crociera!





Scesi dalla nostra Magnifica crociera ci siamo diretti tra Piazza San Marco e Rialto, dove all'interno del nostro hotel sono stati davvero gentilissimi e ci hanno fatto trovare in camera anche una bottiglia di prosecco per brindare alla nostra luna di miele!
Tra le calli di Venezia, la magia di Burano, i misteri di Torcello e la storia di Murano abbiamo trascorso ancora un paio di giorni di relax e divertimento prima di rincasare.



















Quel che è certo è che questo viaggio non lo dimenticheremo mai, perché farà parte per sempre del nostro cuore!

Grazie a tutti quelli che ci hanno sostenuto, sopportato e supportato per averci regalato e anche oggi permesso di raccontarvi attraverso i nostri occhi questa magia!

Vi vogliamo bene,
Sarah & Luciano

Nessun commento:

Posta un commento